Corso GRATUITO per Creazione d’Impresa

Eurobic Toscana Sud, agenzia formativa accreditata della Regione Toscana sta promuovendo, insieme alla Camera di Commercio di Siena e alle associazioni di categoria un percorso di formazione e di consulenza rivolto a giovani tra 18-29 anni che intendono avviare un’attività in proprio.
Il percorso, finanziato dal Programma Garanzia Giovani, totalmente gratuito per i partecipanti, prevede una parte di formazione in aula dedicata al business plan e un percorso di consulenza/mentoring orientato rispetto alle specifiche esigenze dell’aspirante imprenditore.

Il corso si svolgerà nel periodo Febbraio 2017 – Luglio 2017 presso c/o Eurobic Toscana Sud Loc. Salceto 121 e Siena c/o Camera di
Commercio, Piazza Matteotti 30

Bando integrale link

Domanda di iscrizione download

La mia impresa scheda download


Tredici borse di studio per laureati in Giurisprudenza   Aggiornato recentemente!

In convenzione tra gli Atenei toscani, la Regione Toscana e la Corte d’Appello di Firenze

Tredici borse di studio per laureati in Giurisprudenza sono frutto della convenzione recentemente stipulata tra gli Atenei di Siena, Pisa e Firenze, la Regione Toscana e la Corte d’Appello di Firenze.

I laureati in Giurisprudenza all’Università di Siena, che abbiano conseguito il titolo prima del 30 novembre 2016, con votazione non inferiore a 105/110 e con un’età inferiore a quaranta anni, hanno i requisiti per partecipare al bando. Le borse di studio di ricerca, finanziate dalla Regione Toscana, serviranno alla creazione di banche dati di giurisprudenza di merito, e alla digitalizzazione degli atti nei processi di primo grado pendenti presso i Tribunali di Siena, Arezzo e Grosseto.

Le attività dureranno sei mesi e si svolgeranno nei tre tribunali, con cinque borse di studio destinate alla sede di Siena e quattro rispettivamente destinate ad Arezzo e Grosseto.

Il docente tutor responsabile dell’attività da svolgere, nominato dal dipartimento di Giurisprudenza, è il professor Andrea Pisaneschi, che in accordo con il tutor nominato dagli Uffici giudiziari coordinerà le attività dei borsisti.

La scadenza del bando è il 31 gennaio 2017. Le domande dovranno  arrivare solo per via telematica.
Il bando ed il relativo modulo di ammissione sono reperibili nell’Albo on-line di Ateneo e all’indirizzo web http://www.unisi.it/didattica/bandi-e-borse/borse .


La notte bianca del Liceo Classico

foto-di-arianna-biliorsi

Sulla scia di ciò che sta diventando lentamente tradizione, anche quest’anno il Liceo Classico “E.S. Piccolomini” di Siena aderisce alla campagna nazionale di promozione degli studi classici titolata “La notte bianca del Liceo Classico”. L’iniziativa avrà luogo venerdì 13 gennaio prossimo tra le ore 16.30 e le 23.00, presso i locali dell’Istituto in piazza S. Agostino.

Si tratta di una sorta di celebrazione che intende sottolineare l’importanza e la centralità degli studi classici e umanistici, promossa e organizzata insieme dai docenti e dai ragazzi che frequentano quelle aule. E’ un momento aperta alla cittadinanza e intende offrire momenti di riflessione sulla cultura antica, rivisitata alla luce delle spinte della contemporaneità, ma anche performances, teatrali e musicali, da parte degli studenti.

All’interno del programma, al quale ha anche collaborato l’Associazione “Il Liceone”, è previsto anche un intervento del prof. Stolfi, della Facoltà senese di Giurisprudenza, sul tema assai intrigante “E’ (un) diritto leggere classici?”

Programma link


“Superare le disuguaglianze per una convivenza più umana”

Dal 12 gennaio all’Università di Siena, il corso di Cultura politica e dottrina sociale cristiana

“Superare le disuguaglianze per una convivenza più umana”: sarà incentrato sull’attualissimo tema delle diseguaglianze sociali, politiche, economiche, ambientali, l’undicesimo corso di Cultura politica e dottrina sociale cristiana, organizzato dall’Università di Siena con la Fondazione Donati e la Facoltà Teologica dell’Italia centrale. In sei lezioni, che si terranno ogni giovedì a partire dal 12 gennaio, docenti universitari e studiosi provenienti da vari Atenei italiani proporranno soluzioni per superare le diseguaglianze in ogni ambito del sociale.

Il corso è aperto a tutti i cittadini ma soprattutto agli studenti, agli insegnanti, agli operatori della formazione in ambito ecclesiale e civile. Le lezioni si terranno dalle 17,30 alle 19,30 presso il dipartimento di Scienze politiche ed internazionali  in via Mattioli.

Si parte giovedì 12 con il professor Antonio LA SPINA dell’Università LUISS, per un inquadramento sul tema delle diseguaglianze nelle società contemporanee, per poi proseguire il 19 gennaio, con l’intervento di Francesco Occhetta, scrittore de “La Civiltà Cattolica”, sugli  aspetti giuridici e sociali delle diseguaglianze. Negli incontri successivi si parlerà di diseguaglianze economiche, di problematiche ambientali ed economia equa e sostenibile, di libertà religiosa e intolleranza, del magistero sociale della Chiesa per il superamento delle disuguaglianze.

Per informazioni, contattare la segreteria del corso: cell. 3488423217 – e-mail: benedettabrogi49@yahoo.it


LE SCUOLE COMUNALI DELL’INFANZIA SI APRONO ALLA CITTADINANZA CON GLI “OPEN DAYS”

SEI APPUNTAMENTI DI APERTURA DELLE SCUOLE COMUNALI DELL’INFANZIA ALLA CITTADINANZA.

open-day-infanzia-17

A partire dal 16 gennaio e fino al 1° febbraio, il personale insegnante e gli operatori delle strutture educative comunali 3/6 anni accoglieranno le famiglie dei bambini di nuova iscrizione con accesso libero e senza richiesta di prenotazioni.

<<Un’occasione per stabilire il primo contatto tra famiglie e personale – commenta l’assessora all’Istruzione, Tiziana Tarquini – e finalizzato anche a far conoscere i locali e i progetti educativi delle varie scuole dell’Infanzia. Invitiamo i genitori interessati a cogliere questa valida opportunità di incontro>>.

Questo il calendario degli open days, ciascuno in orario 17/19: “B. Vestri” (piazzetta Don A. Perucatti, 2) lunedì 16 gennaio; “M. Meoni” (strada di Ginestreto) mercoledì 18 gennaio; “A.M.E. Agnoletti” (via Q. Settano, 31) lunedì 23 gennaio; “Raggio di Sole” (via L. Consorti, 2) mercoledì 25 gennaio; “Asilo Monumento” (viale R. Franci, 28) lunedì 30 gennaio; “Santa Marta” (via N. Orlandi, 1) mercoledì 1° febbraio.

Per informazioni contattare il Servizio Progetti educativi ai numeri 0577 292300-292445.


Chiusura invernale dell’Università di Siena per le festività. Aperta la Sala Rosa per gli studenti

dal 30 dicembre al 7 gennaio

Le strutture dell’Università di Siena saranno chiuse durante il periodo delle festività, dal 30 dicembre 2016 al 7 gennaio 2017 compresi.
Anche durante questo periodo gli studenti potranno accedere alla Sala Rosa, in piazzetta Silvio Gigli 1, per attività di studio, consulenza bibliografica e informazioni con i seguenti orari: il 30 dicembre e dal 2 al 5 gennaio, dalle ore 8.30 alle ore 19.30; il 7 e l’8 gennaio, dalle ore 14 alle ore 19.
Tutte le attività riprenderanno regolarmente il 9 gennaio.


Avviso di selezione per tirocinio retribuito nell’ambito del progetto Smart City

LA DIREZIONE TERRITORIO ATTIVA UN TIROCINIO RETRIBUITO DI SEI MESI PER ATTIVITÀ COLLEGATE AL PROGETTO SMART CITY

L’avviso è in pubblicazione fino al 9 gennaio 2017

Nell’ambito del progetto Smart City, il Comune di Siena attiva un tirocinio formativo retribuito per la durata di sei mesi alla Direzione Territorio.

Il tirocinio avrà inizio indicativamente a partire dal 30 gennaio 2017 e, per un impegno di 30 ore settimanali e un rimborso spese di 500 euro mensili, riguarderà attività di monitoraggio e di elaborazione e valutazione delle statistiche di utilizzo del servizio “SI pedala”, nonché altre attività specificate nell’apposito avviso pubblico.

La candidatura è aperta a under 30, residenti o domiciliati in Toscana che abbiano conseguito la Laurea magistrale in Ingegneria per la tutela dell’Ambiente e del Territorio (LM35) o quinquennale in Architettura (LM 4 / LM 4 C.U.) oppure in Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale (LM 48) successivamente al 30 gennaio 2016 e che risultino iscritti all’Elenco anagrafico dei disoccupati.

L’avviso integrale è reperibile all’URP di Palazzo Berlinghieri (Il Campo, 7/8), alla Direzione Territorio (via di Città, 81), al Centro per l’impiego di Siena (via Fiorentina, 91) ed è pubblicato all’Albo pretorio online e sul sito www.comune.siena.it, seguendo il percorso Il Comune>Gare, Concorsi e Avvisi>Tirocini formativi. Alla stessa pagina web è disponibile anche il modello per la compilazione della domanda di candidatura che, insieme al curriculum vitae e alla copia di un documento di identità, dovrà essere inserita in una busta recante all’esterno la dicitura “Domanda per tirocinio formativo presso la Direzione Territorio – Servizio Logistica e Ambiente”.

Il plico dovrà pervenire entro il 9 gennaio 2017 (non farà fede il timbro postale) tramite raccomandata postale indirizzata a: Comune di Siena – Il Campo, 1 – 53100 Siena; oppure, con posta elettronica certificata, scrivendo a comune.siena@postacert.toscana.it.

Lo stesso potrà anche essere consegnato a mano all’ufficio Posta in arrivo (Palazzo Pubblico – Il Campo, 1) tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 e, nei pomeriggi di martedì e giovedì, anche dalle 15 alle 16.30.

Una volta valutata l’ammissibilità delle richieste, i candidati saranno convocati a partecipare a un colloquio attitudinale che si terrà il 17 gennaio alle ore 9,00. Nella stessa pagina web del sito istituzionale in cui è in pubblicazione l’avviso, sarà comunicato l’esito della procedura di selezione.

Per ulteriori informazioni telefonare ai numeri 0577 292466 – 292283 della Direzione Territorio nei giorni feriali, in fascia oraria 9/12, o al numero verde del settore Formazione e Lavoro della Provincia di Siena 800.904.504, sempre dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30.


DA GENNAIO PAGABILI ON LINE TUTTI I SERVIZI COMUNALI PER L’ISTRUZIONE

L’assessora Tarquini: <<il nuovo servizio permetterà agli utenti di velocizzare i tempi, controllando i pagamenti e risparmiando in commissioni>>

tarquini-mazziniDal prossimo mese di gennaio i servizi comunali per l’istruzione, da saldare da febbraio in poi, saranno pagabili on line. Come ha illustrato  l’assessora all’istruzione Tiziana Tarquini, con lei il collega ai servizi informatici Paolo Mazzini: <<a partire dal 2017 dal portale dedicato del Comune sarà possibile pagare le rette dei nidi, la mensa, il trasporto e la cassa scolastica delle scuole dell’infanzia. Una nuova opportunità che non solo farà risparmiare tempo, ma anche il costo delle commissioni, così da agevolare le famiglie. Un grande vantaggio per la numerosa utenza, circa 3.900 persone, che una volta effettuato il pagamento, tramite carta di credito o pre-pagata, riceverà immediatamente la ricevuta del versamento effettuato. Il servizio, inoltre, permette all’utente una panoramica sempre aggiornata sullo storico dei versamenti e quelli da calendarizzare>>.

La novità introdotta è, come ha evidenziato il dirigente dell’istruzione Paolo Casprini: <<frutto di una stretta sinergia tra i servizi istruzione, Ced e ragioneria, con l’obiettivo di migliorare collegamenti e rapporti tra cittadini e Pubblica Amministrazione>>.

Tutti coloro che non si erano ancora registrati al sistema dei pagamenti lo potranno fare in questi giorni nel portale del Comune: www.comune.siena.it nella sezione servizi on line selezionando la voce “pagamenti” (in alternativa attraverso il link https://pagamenti.comune.siena.it/sk-portale) e, immediatamente, riceveranno una password per accedere ed utilizzare il servizio. Nel frattempo, per i pagamenti relativi al primo trimestre 2017, tutte le famiglie riceveranno a casa anche il bollettino MAV, che potranno pagare in banca senza commissioni, oppure alla Posta.

La rata del corrente mese di dicembre dovrà essere saldata sempre con il vecchio metodo dei bollettini postali già ricevuti a casa. Dal prossimo febbraio il bollettino MAV sarà scaricabile direttamente dal computer.

Per informazioni o segnalazione di criticità, ma anche proposte di miglioramento al servizio on line, è a disposizione la mail: pagamenti.istruzione@comune.siena.it

Mentre per chiarimenti di tipo amministrativo-contabile contattare i numeri telefonici: 0577/292479 (signora Torricelli), oppure lo 0577/292359 (signora Fineschi), per criticità tecniche 0577/292617.


Borse e premi di studio: opportunità in scadenza all’Università di Siena

Corona_alloro_laureaC’è tempo fino al 4 gennaio per partecipare al concorso per l’assegnazione di una borsa di ricerca per laureati in Farmacia, Chimica e tecnologia farmaceutiche e Biologia e alla selezione per una borsa di ricerca per i laureati in Biotecnologie mediche.
L’11 gennaio è il termine entro cui inviare le candidature per un’altra borsa di ricerca per laureati in Biotecnologie mediche, mentre il 15 gennaio si chiude il bando di concorso per tre premi di studio per studenti iscritti al master universitario in “Mutualità e sanità integrativa” nell’anno accademico 2016-17.
Infine il 16 gennaio è la scadenza per partecipare al concorso per una borsa di ricerca per laureati in Biologia e Biotecnologie mediche.
Tutte le informazioni sono disponibili sul sito dell’Ateneo: http://www.unisi.it/didattica/borse.


La stella del Liceo Volta di Colle Val d’Elsa

Una splendida stella doppia scoperta all’Osservatorio Astronomico dell’Università di Siena

osservator-astronomico

Prima era conosciuta col numero di catalogo GSC 1849-1030, adesso si chiama “LiceoVoltaColle_V1” la nuova stella doppia scoperta all’Osservatorio Astronomico dell’Università di Siena da un gruppo di studenti del Liceo “Alessandro Volta” di Colle Val d’Elsa che partecipano ad un progetto di orientamento e alternanza scuola-lavoro a carattere astrofisico.

Mentre studiavano la rotazione di un asteroide, gli studenti hanno osservato una stella, finora conosciuta come stella singola, che si è invece rivelato un sistema di due stelle. Nessun telescopio al mondo è in grado di poter distinguere le due stelle, troppo vicine tra loro e troppo lontane dalla Terra. Ma l’analisi condotta dai liceali, seguiti nelle loro attività dal direttore dell’Osservatorio universitario Alessandro Marchini e dai collaboratori Riccardo Papini e Fabio Salvaggio, ha mostrato una variazione luminosa riconducibile esclusivamente ad un sistema binario: due astri vicinissimi e con temperature simili che orbitano una attorno all’altra in 12 ore e 41 minuti. La nuova stella doppia così caratterizzata è stata quindi inserita e validata nel VSX (Variable Star indeX), il database internazionale delle stelle variabili.
Gli studenti del Liceo di Colle Val d’Elsa che hanno partecipato alla scoperta sono: Caterina Aiazzi, Vittorio Barlucchi, Samuele Beconcini, Samuele Boschini, Clelia Carboncini, Rebecca Di Fazio, Gianluca Gerace, Bianca Gozzi, Elisa Guerrera, Laura Hataj, Laila Mourabi, Adele Nannetti, Marie Sophie Pansegrau, Vittorio Parenti, Arianna Porretti, Mariù Soldani, Giulia Tanzini, Caterina Vignolo.
L’Osservatorio universitario che opera presso il dipartimento di Scienze fisiche, della Terra e dell’ambiente dell’Università di Siena è impegnato in numerose iniziative di orientamento e di divulgazione dell’Astronomia, anche in collaborazione con le scuole del territorio, e coinvolge gli studenti anche in autentiche attività di ricerca scientifica.